Ama il Tentacolo

Source: TheCrowHouse / USSANews [1][2]

A partire dal 2020, dall’inizio del COVID Rocky Horror Show, è successo veramente di tutto, una galleria senza fine di tutti gli orrori che pensavamo fosse impossibile rivivere nel XXI secolo. E gli esperti dell’informazione alternativa ci hanno riempito di tutte le spiegazioni possibili, ci hanno instillato ogni dubbio possibile. Un paio di certezze oggettive però ce le abbiamo.

  1. Mai nel corso della storia si è creato un simile monoblocco di consenso granitico alla “Narrazione ufficiale del Regime”. È rimasta solo una manciata di politici, dottori, gionalisti, “Dissidenti” e a costante rischio di “Infarto improvviso”. Il restante 99.9999% del pianeta che conta, che ha influenza, ripete a pappagallo le stesse parole, le stesse raccomandazioni, gli stessi ordini, nello stesso momento.
  2. Mai nel corso della storia sono completamente venuti a mancare informatori, insider pentiti, documenti secretati ma fatti circolare sul darkweb. Si è eretto un muro invalicabile di protezione alle informazioni riservate del Regime, alto praticamente fino al cielo.

Tutto ciò è disumano, alieno al punto da concordare al 100% con le immagini dell’essere tentacolato che ci aspetta dentro le iniezioni dei “Vaccini”, pronto a connettere la nostra mente all’Alveare Mondiale che il Regime sta creando.

* * * * * *

«Questo vaccino, presunto vaccino, questa iniezione, è il trattamento medico più letale che sia mai stato effettuato contro la razza umana. È un genocidio di massa, e non potrà che andare peggio. Sarà pazzesco nei prossimi mesi, gente. Dovete entrare in modalità di sopravvivenza ora. Sto avvertendo le persone da molto tempo, dicendo che è importante risvegliare le persone, e dobbiamo continuare a farlo. Ma dovete anche avere un piano B.»

«Dovete prepararvi ad accovacciarvi, e ad affrontare la tempesta che sta arrivando, perché c’è sicuramente una tempesta in arrivo. Molte delle cose emerse sul grafene in queste iniezioni sono molto molto interessanti. C’è un rapporto che stavo leggendo questa mattina, che parlava delle connessioni neurologiche con questo grafene. Apparentemente si lega molto facilmente ai neuroni del cervello. E così si capisce dove vogliono arrivare. Se leggete alcuni dei rapporti usciti dallo stesso forum economico mondiale, lo stesso Klaus Schwab ha detto che, “Sì, possiamo sostituire i ricordi delle persone, possiamo fare ogni cosa”, e le persone che conosco che si sono vaccinate, le loro personalità sono cambiate, è una cosa interessante.»

«A volte discutevi con loro del vaccino, se fosse sicuro e altre cose del genere. Ma ora molte persone che si sono vaccinate sono assolutamente irremovibili sul fatto che sia sicuro. E si arrabbiano parecchio, si mettono sulla difensiva riguardo al vaccino, e vanno in giro a esortare le altre persone a vaccinarsi. E i tassi di mortalità stanno salendo alle stelle, davvero. E vogliono vaccinare anche i bambini, stanno persino vaccinando gli animali nello zoo per il Covid, gente.»

Ricordate le code di persone in attesa, che hanno dormito per terra pur di avere il privilegio, di farsi iniettare per prime una sostanza sconosciuta, un vaccino magico che li avrebbe salvati da morte certa?

Era incredibile e sbagliato.

Poi si sono aggiunti tutti i governi del mondo, a giurare e spergiurare che i vaccini genici sono sicuri, a nascondere in ogni modo le centinaia di migliaia di morti a causa dei vaccini genici, a promettere premi e privilegi a chi si sarebbe inoculato.

Era fraudolento e sbagliato.

Quando poi hanno convinto il 50% del pianeta a inocularsi, i padroni del mondo hanno gettato la maschera del buonismo, e hanno cominciato a ricattare e estorcere il consenso a tutti. Hanno annunciato che ci avrebbero incarcerati in un incubo senza fine, finché il 100% del pianeta si fosse sottomesso ai vaccini genici.

Era disumano e sbagliato.

I padroni del mondo non hanno nessuna paura a mostrare il loro volto disumano, e ancora più disumano è il comportamento dei nuovi “Convertiti” al vaccino genico, e totalmente disumano è il contenuto di questi vaccini genici.

«All’inizio sembrava traslucido e poi, col passare del tempo, dopo due ore, sono apparsi dei colori, non ho mai visto niente di simile. Non era una reazione chimica. Era di un blu brillante e un viola porpora, giallo e talvolta verde. Vedevo questi colori, non sapevo cosa fossero. Ho scoperto in seguito, che un materiale super conduttore può farlo se esposto a luce bianca. Un materiale super conduttore funzionerebbe come un sistema informatico iniettabile.»

«Queste fibre erano sempre più numerose. Alcune fibre terminavano in una struttura a cubo, e all’interno c’erano anche frammenti metallici. Non il solito tipo di frammenti metallici, erano esotici, erano molto opachi. Il bordo del vetrino, quando metti un vetrino coprioggetto, o un pezzo sopra il vetrino, ci sono dei bordi. Tutti i particolati, tutti questi colori, hanno iniziato a spostarsi verso il bordo, e ad autoassemblarsi, stavano crescendo. Sembravano sintetici, e ce n’era uno in particolare, un oggetto o organismo, non so come chiamarlo, che aveva dei tentacoli collegati al corpo, ed era in grado di sollevarsi dal vetrino.»

«Era vivo? Quella cosa era viva?»

«Sembrava consapevole di sé, o in grado di crescere o muoversi nello spazio. Posso solo dire che non è qualcosa che ci hanno insegnato a Medicina. Mai visto niente del genere in laboratorio, e l’ho mostrato ad altri colleghi, e neanche loro sanno cosa sia. Quando l’ho visto per la prima volta, ho continuato a osservarlo più e più volte, con un mio collega, entrambi abbiamo pensato, “Wow, sembra quasi che sia autocosciente, come se sapesse che lo stiamo guardando”.»

– Ricordi quello che è successo?
– Sono sempre stato cosciente, ero cosciente di quello che facevo e di quello che mi stava succedendo, era come in uno di quei sogni in cui sei paralizzato. Non potevo, per quanto tentassi di muovermi o gridare, non ci riuscivo. Aveva il controllo totale su di me, ero una marionetta nelle sue mani, poteva leggere negli angoli più reconditi della mia mente, i miei pensieri, le mie paure, i miei ricordi, tutto.
– Cristo, non voglio finire così, intrappolato nel mio stesso corpo.

«Hai la stessa motivazione degli altri. Perché sono qui? Che cosa vogliono? I miei pensieri, le mie paure, i miei ricordi, non ti sentirai più solo quando sarai uno di noi, nessuno lo sarà.»

– So che possiamo imparare molto l’uno dall’altro, se riusciamo a negoziare una tregua.
Possiamo trovare un modo per coesistere. Può esserci pace tra noi?
– Niente pace.
– Cos’è che dobbiamo fare?
Morire.